Pardulas


Per il ripieno:
500 g di ricotta di pecora
2 tuorli
90 g di zucchero a velo vanigliato
Scorza grattugiata di ½ arancia
Scorza grattugiata di ½ limone
½ bustina di zafferano
1 cucchiaio di fecola
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaino di lievito

Per la pasta:
200 g di semola rimacinata
100 g di farina
3 cucchiai di olio
1 cucchiaino di zucchero
1 albume
100 g di acqua (potrebbe servirne meno)
1 pizzico di sale

q.b. zucchero a velo per spolverare

Preparazione: Impastare per bene tutti gli ingredienti per la sfoglia che sarà il contenitore dei dolcini e metterla a riposare per almeno un’oretta. Nel frattempo si può pensare alla farcia: setacciare la ricotta e metterla in una terrina, aggiungere lo zucchero, le scorze, lo zafferano e i tuorli quindi amalgamare per bene. Ora aggiungere le polveri setacciate ed inglobarle per bene al composto. Riporre in frigo fino al momento dell’utilizzo. L’impasto non dovrà risultare molto morbido ma lavorabile con le mani durante il confezionamento quindi è importante che la ricotta non sia del tipo cremoso o si correrà il rischio che i dolci si sgonfino dopo la cottura. Preriscaldare il forno a 170°. Stendere la pasta sottilmente e coppare dei cerchi del diametro di 8 cm circa, mettere al centro di ognuno una bella polpetta di impasto quindi pizzicare i bordi della pasta con le dita fino a formare il contenitore. Trasferirle quindi su una placca foderata di carta forno ed infornare in statico per 20-25 minuti. Una volta fredde spolverarle con dello zucchero a velo.

2 pensieri su “Pardulas

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...