Pane dei morti


350 g di savoiardi
250 g di amaretti secchi
200 g di farina 00
100 g di mandorle pelate
150 g di zucchero
2 albumi
1 bustina di lievito
100 g di fichi secchi
1 cucchiaino di cannella
40 g di cacao amaro
150 g di uvetta
250 g circa di vino bianco (io ho usato moscato)
100 g circa di acqua
30 g di pinoli
1 cucchiaio di canditi all’arancia (a piacere)
q.b. zucchero a velo per spolverali

Preparazione: mettere in ammollo l’uvetta. Nel frattempo macinare le mandorle con lo zucchero poi metterle in una terrina. Sbriciolare sia i savoiardi che gli amaretti (io le ho dato un giro di robot) ed aggiungerli alle mandorle tritate. Al tutto unire la farina, il cacao, la cannella e il lievito. Mischiare bene le polveri poi aggiungere gli albumi e pian piano i liquidi (vino e acqua) ed impastare bene con le mani. Sciacquare bene l’uvetta e strizzarla quindi unirla al composto. Tritare finemente i fichi secchi e, insieme ai pinoli, aggiungerli al tutto. Amalgamare bene con le mani affinché ogni ingrediente sia ben distribuito al composto. Preriscaldare il forno a 160°. Foderare di carta forno due placche ed iniziare a formare i panini. Infarinarsi le mani e fare delle palline abbastanza grandette alle quali dare poi una forma romboidale. Appiattirle leggermente quindi disporle sulle placche ed infornarle a 160° per 20 minuti in ventilato. Una volta che i panini saranno freddi spolverarli con dello zucchero a velo. Ho riempito due placche da forno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...