Semifreddo al cocco

Semifreddo al cocco ©Le delizie di Patrizia Gabriella Scioni
1 noce di cocco
300 ml di latte di cocco
250 g di meringa italiana
200 ml di panna da montare fresca (senza zucchero)
5 g di colla di pesce

Per la meringa italiana:
400 g di zucchero
100 g di acqua,
250 g di albume (li ricavate da 6 uova grandi 0 7 piccole)
100 g di zucchero
i semini di un baccello di vaniglia.

Preparazione per la meringa italiana:
versare l’acqua in un pentolino, aggiungere 400 g di zucchero e portare ad ebollizione (deve raggiungere i 121 gradi). Se non avete il termometro potrete capire facilmente quando lo zucchero cotto è pronto perché inizieranno a formarsi delle bolle di media grandezza. Verificate mettendo un po’ d’acqua ghiacciata in una ciotolina, poi prendete un po’ di sciroppo con un cucchiaino e versatelo nell’acqua, si formerà subito una pallina. Ora prendete la pallina tra le dita, dovrà risultare morbida e gommosa ma non deve sciogliersi, se accade deve cuocere ancora un pochino. Nella planetaria versare gli albumi con i restanti 100 g di zucchero, i semini di vaniglia e montare. A metà operazione versare a filo lo zucchero cotto e continuare a montare fino a raggiungere una massa lucida e solida. Il composto che avanzerà potrà essere conservato nel congelatore per diversi mesi rimanendo sempre morbido e pronto all’uso.

Ammollare i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti quindi scioglierla in un tegamino a fiamma bassa (non occorre aggiungere liquidi, sarà sufficiente l’acqua che trattengono) o al microonde. In una terrina versare il latte di cocco, aggiungere la gelatina sciolta e girare molto bene con una frusta (facendo attenzione a non incorporare troppa aria). Grattugiarci dentro circa mezza noce di cocco sbucciata. In un’altra terrina mettere i 250 g di meringa italiana poi versarci dentro, pian piano, il latte di cocco ed amalgamare molto bene. Montare la panna ed inserirla delicatamente al composto. Foderare con pellicola trasparente (lasciandone in esubero all’esterno) uno stampo da plumcake o quello che preferite, versarci dentro il preparato e coprirlo con la pellicola in esubero. Riporre in freezer per tutta la notte. Tirare fuori 10-15 minuti prima dell’utilizzo. Si può servire a fette o in coppa utilizzando il porzionatore di gelato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...