Treccione di pane al pomodoro

Treccione di pane al pomodoro

500 g di farina 00
250 g di farina di grano duro
250 g di farina manitoba
1 bustina di lievito di birra disidratato (mastro fornaio) 7 g
600 ml di acqua
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio raso di zucchero
3 cucchiaini di sale

Inoltre occorrono:
1 kg di pomodori a grappolo belli maturi
2 spicchi d’aglio privati della fogliolina interna
2 cucchiaini di origano
qualche foglia di basilico
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. pepe
1 tuorlo allungato con latte per spennellare

Preparazione: versare le farine, il lievito e lo zucchero nella bacinella della planetaria, munita di gancio, e miscelare bene. Azionare la macchina e versare pian piano l’acqua e l’olio a disposizione . Lasciar impastare la macchina per 15-20 minuti. Verso la fine aggiungere il sale. Trasferire l’impasto in una terrina, coprire con della pellicola, non a contatto, e mettere a lievitare, per almeno due ore, dentro il forno spento con la lucina interna accesa.
Nel frattempo pelare i pomodori, privarli del liquido interno e tagliarli a dadini. Metterli in una terrina, aggiungere gli spicchi d’aglio grattugiati, l’origano, il sale, il pepe, un po’ d’olio ed il basilico tritato. Mischiare bene il tutto, coprire con pellicola e riporre in frigo fino al momento dell’utilizzo.
Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, stenderlo col mattarello sul piano di lavoro ben infarinato. Formare un rettangolo e farcire la parte centrale con i pomodori. Tagliare delle strisce laterali, da entrambi i lati, rimboccare leggermente le estremità ed iniziare ad incrociare la pasta portandola verso il centro così da coprire bene il ripieno. Adagiare il treccione su una placca foderata di carta forno e far lievitare ancora per un’oretta. Spennellare quindi tutta la superficie con l’uovo ed infornare in preriscaldato statico a 180° per 35-40 minuti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...