Cuore di San Valentino con glassa lucida al cioccolato bianco

Cuore di San Valentino con glassa lucida al cioccolato bianco

Per il pan di spagna
250 g di uova intere
175 g di zucchero
150 g di farina 00
50 g di fecola di patate
1 baccello di vaniglia
Preparazione: sbattere le uova con lo zucchero, scaldarle a fiamma bassa per qualche minuto e aggiungere la vaniglia. Trasferirle in una terrina o in planetaria e montarle fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Spegnere la macchina ed inserire le polveri setacciate girando con un cucchiaio dal basso verso l’alto avendo cura di non smontare la massa. Versare il composto in una teglia a cuore, precedentemente imburrata e infarinata, ed infornare in preriscaldato ventilato a 160° per 20 minuti. Teglia da 25×25.

Per la crema al cioccolato bianco
500 ml di latte
3 tuorli
2 cucchiai di zucchero (sono sufficienti perché avremo il dolce del cioccolato)
½ baccello di vaniglia
40 g di farina
150 g di cioccolato bianco

Inoltre occorrono
250 ml di panna ben montata

Preparazione: scaldare il latte con dentro i semini di vaniglia. In una terrina sbattere le uova con lo zucchero ed unire la farina. Versarci dentro un po’ di latte tiepido e sciogliere il composto. Aggiungere il preparato al resto del latte, portare sul fuoco e girare con una frusta finché la crema raggiunge la giusta consistenza. Ora scioglierci dentro il cioccolato tritato. Coprire con pellicola a contatto e mettere a raffreddare. Una volta fredda inserire la panna montata.

Per la glassa a specchio di cioccolato bianco
250 ml di panna fresca liquida (non zuccherata)
300 g di cioccolato bianco
2 fogli di colla di pesce (6 g)
Preparazione: portare sul fuoco la panna e scioglierci dentro il cioccolato tritato. Emulsionare con il minipimer poi scioglierci dentro la gelatina, precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata. Filtrare la salsa ottenuta così da eliminare ogni eventuale residuo di cioccolato o gelatina. Questa glassa ha bisogno di almeno un’oretta di riposo (girarla di tanto intanto) per raffreddare e raggiungere la giusta consistenza prima di essere colata sulla torta.

Per la bagna alla vaniglia
100 ml di acqua
150 g di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Preparazione: versare l’acqua in un tegamino, aggiungere lo zucchero e la vaniglia. Portare sul fuoco e far sciroppare dolcemente.

Ora non resta che assemblare il tutto. Dividere il cuore in due, spennellare entrambe le parti con la bagna (fredda), farcire con la crema, chiudere con la parte superiore di pds e spatolare con la stessa crema anche tutto l’esterno. Procedere con la glassa nel momento in cui avrà raggiunto una bella consistenza densa ma ancora fluida. Decorare a piacere. Conservare in frigo.
Conservare in freezer la crema avanzata (in un contenitore ben sigillato) cosi sarà pronta per essere usata in una prossima preparazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...